giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàAIR Campania, ad Avellino la pensilina dedicata al 1522

AIR Campania, ad Avellino la pensilina dedicata al 1522

Caserta, un posto occupato sui bus per ricordare le vittime di femminicidio

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

AIR Campania a sostegno della campagna per diffondere il 1522, il numero antiviolenza e stalking. Domani, 25 novembre, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ad Avellino sarà inaugurata in via Francesco Fariello la pensilina dedicata al 1522. Sulla panchina rossa il messaggio “il posto di chi manca”, che avrebbero dovuto occupare le donne scomparse.

Sui bus della città di Caserta un posto occupato per ricordare le vittime di femminicidio. Dall’inizio dell’anno, in Italia, sono 83 le donne uccise in ambito familiare/affettivo, 53 i delitti commessi dal partner o dell’ex. Una lunga scia di dolore che in Campania conta 8 vittime.

La campagna di AIR Campania a sostegno del 1522 è partita ad ottobre da Caserta, con l’istituzione della fermata dedicata di piazza Vanvitelli. Un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministratore dell’azienda di Tpl e dell’assessore comunale alle Pari Opportunità, Emilianna Credentino, e che grazie al sostegno della Regione Campania è stata estesa a livello regionale e veicolata su 1 milione di titoli di viaggio e sui ticket digitali dei circuiti PuntoLis e DropPoint.

«Il 1522 è un numero che salva vite. Bisogna sensibilizzare i cittadini a coltivare una cultura di rispetto e solidarietà. Ma soprattutto bisogna dire basta alla violenza sulle donne», ha dichiarato l’Amministratore di AIR Campania, Anthony Acconcia.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli