giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàAutonomia Differenziata, CGIL:"Abbiamo manifestato contro il DDL Calderoli per sensibilizzare la cittadinanza...

Autonomia Differenziata, CGIL:”Abbiamo manifestato contro il DDL Calderoli per sensibilizzare la cittadinanza sulle conseguenze di questa riforma”

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ieri sera – dichiara Fiordellisi – abbiamo manifestato contro il DDL Calderoli ovvero contro l’autonomia differenziata, sensibilizzare la cittadinanza sulle conseguenze che la riforma determinerebbe in caso di attuazione e rilanciare richiesta di ritiro!
Il segretario generale Cgil Avellino Fiordellisi ha dichiarato durante il presidio
“Concordo con Viesti e Villone quando parlano di secessione dei ricchi”
“L’attuale Governo, nella parola decreto Sud, ha messo fumo negli occhi, ma di fatto affossa il sud. Il Fondo Sociale di Coesione è accentrato per il Sud mentre il nord ha mano libera.
Il Fondo perequazione infrastrutturale per il Sud – dichiara Franco Fiordellisi, segretario generale della Cgil di Avellino – è rimaneggiato, quindi la perequazione infrastrutturale che con il PNRR è stata di fatto cancellata, mentre proprio la perequazione serve per dare risposte alle disuguaglianze sociali, culturali ed economiche. La divaricazione delle infrastrutture sociali e immateriali non permette di avere livelli essenziali di prestazione e di assistenza, che siano minimamente uguali in tutte le aree del paese; si avalla la divaricazione degli investimenti mentre resta uguale il debito da pagare per tutti!”.

Sulle considerazioni del costituzionalista Sabino Cassese, che hanno alimentato il dibattito sull’autonomia differenziata in concomitanza con l’arrivo del decreto al Senato, il segretario generale della Cgil di Avellino dichiara: “Mi dispiace che un noto, quasi concittadino, abbia cambiato idea profondamente rispetto a qualche anno fa. Francamente non ce l’aspettavamo, penso che Villone e Viesti hanno ragione quando parlano di secessione dei ricchi, mentre Cassese si mette a fare la figlia di dico o meglio con Fitto è un altro “ascaro che agisce contro il mezzogiorno”. Si garantiscono i forti contro i deboli proprio l’ideologia che questo governo incarna, non non chiediamo elemosine ma il giusto dovuto come cittadini della Repubblica Italiana!

continua su Avellino Zon Attivato il monitoraggio delle modalità di comunicazione di 13 procure, anche Avellino: “no alla spettacolarizzazione mediatica”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli