giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàChiusano San Domenico, Don Antonio: “Non sono io la causa di un...

Chiusano San Domenico, Don Antonio: “Non sono io la causa di un matrimonio fallito”

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Don Antonio Romano ritorna sui social per chiarire la sua scelta di rinuncia allo stato clericale e quindi spogliarsi delle vesti di prete della parrocchia di Chiusano San Domenico per amore di una donna

Don Antonio Romano ha deciso di chiarire ancora una volta alcuni aspetti della sua scelta di rinunciare allo stato clericale da parroco di Chiusano San Domenico, utilizzando i social e specificando: “P.S. Per i gossippari. Potete dire quello che volete, ma la verità è che quel matrimonio era finito prima che arrivassi a Chiusano. Ci sono le prove e le testimonianze. Era solo convivenza forzata e il matrimonio era invalido in partenza. Io non ho nulla di cui vergognarmi a differenza di altri per il male che le hanno fatto. Sono sicuro che il tribunale ecclesiastico ne sancirà la nullità e così potrà assaporare un po’ di amore e di po’ di felicità dopo tante umiliazioni e sofferenze che ha subito fin da quando era piccola”. 

Quindi dalle parole del parroco di Chiusano San Domenico emerge che l’amore con la donna è nato dopo che la stessa chiudesse definitivamente la storia d’amore precedente.

“Alcune cose vanno dette con chiarezza. – ha continuato Don Antonio – Per non gettare ombre e discredito sul mio operato. Deve essere chiaro a tutti che non sono stato io la causa del fallimento di quella precedente unione e dopo posso anche chiudere il discorso”.

Ieri, dopo aver comunicato la sua scelta sui social ai suoi fedeli di Chiusano San Domenico, Don Antonio ha anche appurato con gioia le moltissime attestazioni di stima commentando che il suo paese è molto più avanti di altri. Infatti, i commenti di stima per il coraggio e per l’onestà sono stati tanti, non solo da parte dei chiusanesi.

continua su avellinozon

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli