sabato 15 Giugno 2024
Google search engine
HomeAttualitàLegambiente su emergenza Campi Flegrei

Legambiente su emergenza Campi Flegrei

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Nota commento di Legambiente

Assenza di un’adeguata pianificazione urbanistica, colpevoli ritardi nella redazione dei piani di evacuazione e nella realizzazione delle vie di fuga. In aggiunta, scontri istituzionali tra il Presidente della Regione e il Ministro per gli Affari Europei per lo sblocco dei Fondi di Sviluppo e Coesione (FSC) in cui ricadono anche quelli per le vie di fuga, i cui lavori, quindi, devono ancora essere appaltati, realizzati e collaudati. Questo è la fotografia delle principali responsabilità istituzionali che grava sulla sicurezza dei cittadini flegrei, affidati ad interventi emergenziali o meglio estemporanei da predisporre e attuare nel pieno della crisi bradisismica in atto. ” In una nota Legambiente commenta il rischio Campi Flegrei intensificato negli ultimi giorni
Interventi – prosegue Legambiente-che potevano essere realizzati nei 40 anni trascorsi dall’emergenza del 1984 e per i quali fu istituita ed è ancora in essere una gestione Commissariale Straordinaria in capo ai Presidenti di Regione che si sono avvicendati. Occorreva agire nella quiescenza del bradisimo e non ridursi ad operare nell’emergenza, soprattutto perché è dal 2005 che l’Osservatorio Vesuviano – INGV ha registrato l’inizio della risalita del magma con una media di circa 15 mm al mese, tanto che nell’area del Rione Terra, l’innalzamento dal 2005 a oggi è stato di circa 115 cm.
Inoltre negli ultimi 20 anni il Commissariato per il Bradisismo ha realizzato opere che in gran parte hanno indotto nuova urbanizzazione nell’area flegrea aumentando il rischio che, come è noto,  cresce con la crescita della popolazione, senza dimenticare il grave fenomeno dell’edilizia abusiva. Purtroppo, questa linea di tendenza perdura, il carico insediativo continua a crescere e con esso aumenta il livello di rischio. Occorre bloccare questa dinamica cambiando completamente l’approccio della pianificazione urbanistica. Non bastano più esercitazioni in massa che peraltro non sono adeguatamente partecipate dai cittadini, ma- conclude Legambiente- occorre agire sempre più a livello di prossimità, data la variegata situazione insediativa, l’articolata composizione demografica, le interconnessioni tra residenze e attività produttive, commerciali e turistiche e soprattutto le tante strozzature viarie esistenti, cavalcavia e sottopassi da cui non possono passare mezzi di soccorso. Occorre individuare specifici strumenti per garantire insieme alla trasparenza e chiarezza delle informazioni sulla dinamica del fenomeno e sulle azioni messe o da mettere in atto.

continua su Avellino Zon CONCLUSIONE XXXV ANNO ACCADEMICO UNIVERSITA’ TEMPO LIBERO AVELLINO

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -
Google search engine
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli