lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàLIBERA AVELLINO: APPROVATO IN CONSIGLIO COMUNALE IL REGOLAMENTO PER I BENI CONFISCATI

LIBERA AVELLINO: APPROVATO IN CONSIGLIO COMUNALE IL REGOLAMENTO PER I BENI CONFISCATI

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Libera Avellino si dice soddisfatta per l’approvazione in consiglio comunale del regolamento per i beni confiscati.

“Un sistema virtuoso di gestione dei beni confiscati rappresenta uno dei pilastri della lotta alla criminalità organizzata e uno strumento essenziale per restituire alla collettività quanto le mafie ogni giorno sottraggono ingiustamente. Una collettività che si riappropria di beni simbolo del potere mafioso dimostra con fermezza da che parte sta e mette le basi per un risanamento del tessuto sociale ed economico del territorio.

Proprio in questo momento storico il sistema dei beni confiscati sta subendo continui attacchi e scelte politiche scellerate rischiano di indebolirlo. È per questo che sentiamo ogni giorno sempre di più il bisogno di sottolinearne l’importanza. Di fronte all’emergere di notizie preoccupanti sulla presenza capillare mafiosa nella nostra Provincia, occorre ricordare ogni giorno ai cittadini che le istituzioni, insieme agli attivisti e alle attiviste delle associazioni territoriali, ci sono e sanno fare scelte di campo.

Vogliamo qui ringraziare tutti coloro che si sono fatti promotori del regolamento, in primis il consigliere Bubba Francesco Iandolo, nonché le attiviste e gli attivisti di Libera, il consiglio comunale e chi non si è dimostrato sordo a questa necessità. Il bene della città deve essere messo al primo posto, al di là di ogni divisione. Confidiamo nel fatto che l’approvazione del regolamento sia solo il primo passo verso una Avellino che si faccia ogni giorno luogo di legalità, nell’interesse di tutti i cittadini e le cittadine.

“Roma città libera” è stato lo slogan della marcia di quest’anno nelle vie della Capitale, in occasione della Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Ci faremo portatori di quello spirito e confidiamo di trovare sempre più sostegno per rendere anche Avellino una città libera, che appartenga davvero ai suoi abitanti”.

continua su Avellino Zon Avellino, poche ore e terminerà il mandato da Vicesindaco. Nargi:”Ringrazio tutte le donne e gli uomini che mi hanno accompagnato lungo questo cammino”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli