mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàCOVID, Sottosegretario al Ministero dell'Interno Emanuele Prisco: "Quattro anni fa scene indelebili"

COVID, Sottosegretario al Ministero dell’Interno Emanuele Prisco: “Quattro anni fa scene indelebili”

COVID, Sottosegretario al Ministero dell'Interno Emanuele Prisco: "Quattro anni fa scene indelebili, ricordare vittime e sacrificio di chi si spese per supportare i cittadini in momento di estrema fragilità”

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Dichiarazione del Sottosegretario all’Interno Prisco:

“Quattro anni dopo i giorni terribili di sgomento e sospensione, le immagini delle file di camion militari con le bare delle vittime del Covid in Lombardia sono tuttora impresse nella nostra memoria. Oggi, nella Giornata in memoria delle vittime del Covid, ricordiamo chi non c’è più e chi ancora soffre per la perdita di un proprio caro. È anche l’occasione per tributare un omaggio al lavoro – e spesso al sacrificio – dei sanitari, delle forze dell’ordine, dei tanti volontari e dei Vigili del Fuoco, che durante la pandemia furono chiamati a svolgere interventi inediti e di enorme importanza per i cittadini, spendendosi senza riserve e a dispetto dei rischi. Per dare concretezza al nostro tributo, proprio a fine febbraio il Governo è intervenuto per sanare una situazione che si trascinava appunto da allora, disponendo la liquidazione delle somme dovute al personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco per lo straordinario svolto in occasione dell’emergenza pandemica da Covid19. Con lo stesso provvedimento, abbiamo inoltre prorogato il termine per l’erogazione del contributo in favore dei familiari del personale di Polizia di Stato e Vigili del Fuoco vittima del Covid.

 Perché celebrare la Giornata di oggi significa anche non dimenticare quanti hanno reso possibile un adeguato supporto soprattutto ai più fragili”.

E’ quanto afferma il sottosegretario all’Interno Emanuele Prisco. 

continua su Avellino Zon Nargi elogia l’associazione Marinai d’Italia di Avellino: «Modello di impegno e dedizione senza età»

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli