giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàForum dei Giovani, Dello Iaco: Replica al vergognoso comportamento in aula della...

Forum dei Giovani, Dello Iaco: Replica al vergognoso comportamento in aula della maggioranza Festa Nargi

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

“La maggioranza Festa-Nargi non strumentalizzi noi giovani e provi vergogna per quello che è successo ieri in aula”, questa è la dura risposta di Antonio Dello Iaco al comunicato dei consiglieri festiani.
“Io ho 21 anni e avevo affidato al consigliere Iandolo, l’unico che si è interessato in questi anni a provare a ricostituire il Forum dei Giovani in città, una mia lettera”.
“Un 21enne che si rivolge all’assise chiedendo collaborazione, maturità politica e sensibilità non può assistere, insieme alle decine di persone presenti, a una maggioranza che fa a gara a chi esce prima dall’aula e che scappa dal confronto”.
Durante l’intervento introduttivo sulla richiesta di approvazione di una nuova proposta di regolamento per far ripartire il Forum dei Giovani in città, la maggioranza ha infatti iniziato ad abbandonare il consiglio comunale.
“C’erano tanti modi per esprimere la contrarietà a questo atto – continua Dello Iaco -. La maggioranza non ha avuto nemmeno la dignità di fare un intervento e di spiegare le motivazioni della sua contrarietà, salvo poi affidarsi a un comunicato stampa per cercare di mettere una toppa su un buco enorme”.
“Mentre la sindaca Pro tempore, Laura Nargi, si dedicava a invocare la Digos e a ordinare al presidente Ugo Maggio di “cacciare fuori dall’aula” noi giovani della città e le associazioni presenti, si consumava l’ennesima figura inqualificabile di questa amministrazione”, attacca Dello Iaco.
“Alle parole del consigliere Mario Spiniello della lista Davvero post consiglio cosa rispondo? Più studio e meno presunzione!
Al Consigliere Spiniello infatti, sfugge che rientra nelle funzioni del consiglio comunale modificare il regolamento del forum.
Inoltre, casualmente, si dimentica che nonostante la delibera del 2022, l’amministrazione Festa non ha mai provveduto ad avviare le pratiche affihcè fosse costituita l’assembea del forum, creando uno stallo non indifferente e disattendo alle delibere del consiglio comunale.
Così come evidentemente non sa, che non è possibile, come lui ha affermato, far modificare il regolamento all’assemblea del Forum. Sono sei anni che ad Avellino è decaduto!.
Anche a causa della totale assenza di lavoro sul tema da parte del “suo” assessore Stefano Luongo e della “sua” maggioranza infatti, un forum non c’è e il vecchio regolamento non è più il linea con il kit regionale.
Disertare una discussione davanti a decine di giovani presenti in aula – aggiunge il 21enne – è davvero una bruttissima testimonianza di democrazia e una mancanza di rispetto nei confronti della città.
Questa amministrazione ha fatto una figuraccia fatta proprio a ridosso della fine del mandato. Purtroppo per chi prova a strumentalizzare il tema, i giovani della città sono liberi e non hanno paura di urlare vergogna a chi ha calpestato la loro dignità per anni e continua a farlo anche nei sacri luoghi della democrazia – conclude Dello Iaco– ”.

continua su Avellino Zon Legambiente Avellino:”Siamo preoccupati per il progetto di riqualificazione dell’ex scuola Dante Alighieri”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli