mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàIncontro con Adam e Jalal della Lega Internazionale dei Giovani Palestinesi: Un...

Incontro con Adam e Jalal della Lega Internazionale dei Giovani Palestinesi: Un Dialogo per la Pace

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

AVELLINO – Questa mattina, 16 febbraio, presso il Circolo della stampa, si è tenuto un incontro organizzato dall’ARCI e Legambiente che ha visto la partecipazione di Jalal Qafisha e Adham Jamjoum, sotto la guida esperta di Cristina De Gisi, mediatrice culturale. L’evento ha fornito un’importante piattaforma per discutere della vita in Palestina negli ultimi mesi, oltre a chiarire alcuni equivoci mediatici e a delineare prospettive per il futuro.

Qafisha e Jamjoum hanno ribadito che non vi è alcun odio verso gli israeliani da parte della loro comunità, sottolineando che figure come Hamas non rappresentano il popolo palestinese nel suo complesso. Al contrario, essi auspicano un rapido processo di riconciliazione e dialogo tra le diverse fazioni, nella speranza di costruire un futuro di pace e collaborazione. Un punto chiave emerso durante l’incontro è stato l’istituzione della Lega Internazionale dei Giovani Palestinesi (International Palestinian Youth League) fondata nel maggio 1997 ad Hebron, al fine di dare potere ai giovani per affrontare le varie sfide economiche, sociali e politiche che la Palestina deve sostenere nel contesto dell’attuale occupazione israeliana della Cisgiordania.

Tuttavia, è emerso che i finanziamenti, compresi quelli provenienti dalle ONG, sono stati bloccati a causa del timore che potessero finire nelle mani di Hamas. In risposta a questa sfida, è stato lanciato il progetto musicale H3, un’iniziativa volta a fornire un’alternativa costruttiva e positiva che si propone di insegnare musica ai più giovani, offrendo loro non solo una forma di espressione artistica, ma anche un’opportunità per sviluppare competenze sociali e culturali fondamentali per la convivenza pacifica.

Per coloro che desiderano approfondire le tematiche discusse durante questo incontro, c’è un’opportunità imperdibile. In serata Adam e Jalal saranno ospiti del circolo Fortapasc ad Atripalda, per un ulteriore dibattito e una jam session, un momento di condivisione e di celebrazione attraverso la musica.

La speranza è che iniziative come questa possano contribuire a superare le divisioni e a promuovere un clima di pace e rispetto reciproco.

continua su Avellino Zon “In memoria di Gianluca Fatale” amici e tifosi lo ricorderanno allo Stadio Partenio con: striscioni, messaggi e fiori nel pre gara Avellino-Casertana

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli