mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàLa mobilitazione civile paga, Iandolo (App): il Samantha della Porta resta nelle...

La mobilitazione civile paga, Iandolo (App): il Samantha della Porta resta nelle disponibilità del comune

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Avellino, di oggi la notizia che la giunta Festa, con un ultimo e clamoroso atto ha rinunciato all’assegnazione per 25 anni del Samantha della Porta all’ITS Ermete.


“Troppo forte la contestazione civile animata dalle associazioni della città con in testa il circolo Avionica Avellino già assegnatario del Casino del Principe – trasformato in un polo culturale di rilevanza regionale – e sfrattato senza motivazioni valide proprio con la promessa di un nuovo è più funzionale polo da costruirsi al Samantha della Porta – dichiara Iandolo di App – A quanti dicevano che chi si indigna è maleducato, magari un facinoroso. A quanti stigmatizzavano i tantissimi giovani che semplicemente chiedevano rispetto e dignità per le loro idee e il loro lavoro come strumentalizzati, come dei politicanti. A quanti credono che le cose si ottengono solo nel silenzio delle stanze chiuse, con le parole sussurrate, chiedendo il favore di qualche potente di turno. A tutti questi oggi gli avellinesi più giovani, quelli sempre infantilizzati e mai ritenuti pronti a gestire la cosa pubblica, lasciano una grande lezione di politica e di attivismo – continua Iandolo -.

La mobilitazione civile paga e io li voglio ringraziare dal profondo del cuore: grazie al loro c’è ancora speranza che il Samantha della Porta torni ad essere un polo sociale, aggregativo, culturale della città di Avellino e non venga svenduto a qualche fondazione e a qualche privato.Grazie”.

continua su Avellino Zon Prefetto Spena nell’intervallo della gara Avellino- Benevento ha incontrato all’area ristoro le donne della casa rifugio Antonella Russo

Avellino, poche ore e terminerà il mandato da Vicesindaco. Nargi:”Ringrazio tutte le donne e gli uomini che mi hanno accompagnato lungo questo cammino”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli