lunedì 20 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàMonteforte Irpino, Isidoro morto sul lavoro Fiordellisi (Cgil): “Non si è mai...

Monteforte Irpino, Isidoro morto sul lavoro Fiordellisi (Cgil): “Non si è mai troppo sicuri”

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Dal suo profilo social il segretario generale della Cgil di Avellino Franco Fiordellisi ritorna sul morto sul lavoro a Monteforte e chiede la costituzione di parte civile del sindacato come per ogni infortunio grave o decesso sul lavoro

“Continua la tragedia dei morti sul e per il lavoro. Siamo all’ennesima giovane vita, Isidoro Di Lorenzo, spezzata e che lascia la moglie e i familiari. Ancora e per l’ennesima volta siamo a piangere e condannare quello che succede con i tantissimi morti sul lavoro”, il segretario generale della Cgil di Avellino Franco Fiordellisi ritorna sul caso del 35enne morto sul lavoro a Monteforte.

“Ribadiamo una tragedia umana e sociale, che in questo caso di specie sembra non essere una questione di lavoro irregolare o di illegalità, in quanto l’azienda di logistica farmaci dalle prime notizie è moderna e in regola, eppure la morte sul lavoro arriva! Monteforte - Fiordellisi

Quindi dobbiamo continuare a scuotere le coscienze di tutti, ribadire che non si è mai troppo sicuri e vanno rispettate tutte le regole e le precauzioni sul lavoro. Come segretario della Cgil Avellino ribadisco che, a prescindere dall’azienda, anche per la morte sul lavoro di Isidoro, chiederemo la costituzione di parte civile come Cgil Avellino, come per ogni infortunio grave o decesso sul lavoro, così da supportare con più forza anche l’azione sindacale nei luoghi di lavoro, questo è per noi un ulteriore modo per provare a sensibilizzare le imprese su prevenzione e sicurezza sul lavoro, ma anche onorare lavoratrici, lavoratori, che si trovano coinvolti in queste tragedie.

Siamo impegnati, – continua Fiordellisi – in Irpinia come altrove, contro lo la precarietà, sfruttamento, e sottovalutazione dei rischi della vita sul lavoro, la nostra è una battaglia che può e deve essere vinta con il presidio permanente del territorio realizzato in modo sinergico tra sindacati, istituzioni, imprese. Nell’esprimere vicinanza nel dolore della moglie, dei familiari e dei colleghi chiediamo chiarezza e certezze sulle dinamiche di questa morte”.

Il fatto di ieri 14 febbraio 2024

Monteforte Irpino – Incidente sul lavoro: muore 35enne di Contrada.
L’incidente si è verificato qualche ora fa, all’interno di un deposito farmaceutico.
Secondo una prima ricostruzione il 35enne, magazziniere presso la medesima struttura, durante il recupero di materiale da uno scaffale alto circa 3 metri, per cause in corso di accertamento ha perso l’equilibrio ed è caduto al suolo.
Sul posto è intervenuto personale medico del 118 e i Carabinieri della Compagnia di Baiano.
Su disposizione dell’Autorità giudiziaria la salma è stata trasferita all’ospedale “Moscati” di Avellino.

continua su avellinozon

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli