giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàPARTENIO VUOL DIRE QUALITA’: ECCO LE PRIME CINQUE AZIENDE VIRTUOSE DEL TERRITORIO

PARTENIO VUOL DIRE QUALITA’: ECCO LE PRIME CINQUE AZIENDE VIRTUOSE DEL TERRITORIO

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

NEL CORSO DELLA SERATA, SUCCESSO PER IL LIBRO DI CARMINE NARDONE.

Partenio vuol dire qualità. Il Parco – ente regionale presieduto da Francesco Iovino – nel suo percorso, intrapreso negli ultimi anni, di valorizzazione del territorio promuove le produzioni presenti in loco. Il Marchio Collettivo si pone l’obiettivo di contraddistinguere le produzioni di qualità e garantire l’origine e la natura di determinati prodotti, merci o servizi, attraverso la certificazione e un sistema di controllo.

Tra le altre cose, si intende salvaguardare il patrimonio tradizionale, le produzioni tipiche e l’artigianato locale, promuovere la commercializzazione e il consumo dei prodotti tipici e tradizionali locali contribuendo alla conservazione della biodiversità del territorio, incentivare l’imprenditoria e l’economia locale, consentire ai consumatori una immediata identificazione dei prodotti e delle attività che sono proprie dell’area.

Presso la sede dell’ente, è stata costituita una commissione di gestione, una giuria, al cui interno è presente, tra agli altri, anche Maria Grazia Volpe del Cnr. Sono state consegnate ieri sera le prime cinque targhe “Marchio Qualità Partenio” a cinque aziende virtuose della provincia di Avellino. Aziende che hanno superato il vaglio del comitato scientifico.

Si tratta dell’azienda apistica “Montuori” di Avella, dell’azienda agricola “Il Moera”, sempre di Avella, dell’osteria “I Santi” di Mercogliano, dell’Abazia di Montevergine e dello “Chalet del Formaggio”.

Nel corso della serata, particolare interesse ha suscitato il libro “Bene Primario. Ritorno alla terra e possibile evoluzione sostenibile dei sistemi agricoli e alimentari” di Carmine Nardone. Numerosi ospiti e autorevoli interventi si sono susseguiti dopo la relazione introduttiva dell’autore del libro, il quale si è soffermato sul tema dell’importanza dell’agricoltura e della questione alimentare in un mondo devastato da guerre, povertà crescenti e pandemie.

continua su Avellino Zon AVELLINO, MENSA SCOLASTICA:”DAL PROSSIMO 8 GENNAIO IL COSTO DEL PASTO SARÀ PIÙ BASSO”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli