sabato 15 Giugno 2024
Google search engine
HomeCulturaLib(e)ri di creare, terzo appuntamento per “Il Maggio dei Libri 2024” viscianese

Lib(e)ri di creare, terzo appuntamento per “Il Maggio dei Libri 2024” viscianese

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Si tiene oggi, 24 maggio, il terzo dei quattro incontri de’ “Il Maggio dei libri”, l’evento organizzato dalla Pro Loco e dall’Unitre di Visciano e promosso dal Ministero della Cultura a partire dal 2011.

L’appuntamento, fissato per le ore 19 presso la Sala del Villaggio del Fanciullino, ha come tema la libertà di creare, sia essa declinata nella poesia, nella musica, nella recitazione e nel cinema a partire dal suo rapporto correlativo con il libro.

L’evento, che interseca le varie espressioni artistiche, sarà moderato da Carmine Rufino e vedrà la partecipazione degli attori Antonio La Manna e Gianfranco Santorelli, provenienti dal teatro; il bibliofilo Rino La Manna e la scrittrice Francesca Grassi.

Sarà presente, per una testimonianza, anche il cantautore baianese Antonio Scafuri che da anni porta avanti un originale percorso sulla scrittura e la composizione di una canzone. Scafuri più volte ha manifestato l’interesse per le iniziative dall’aspetto culturale e sociale di questo tipo e il tema scelto per l’incontro coincide con il suo percorso artistico, volto proprio alla libertà di poter proporre la propria idea in maniera libera e creativa esulando dai canoni commerciali che “impongono” alla musica determinati parametri.

continua su Avellino Zon Avellino, sabato 25 maggio, la segretaria nazionale Schlein ad Avellino a sostegno di Gengaro

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -
Google search engine
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli