giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeAttualitàSBANCATA BARI, LA SCANDONE AVELLINO RITORNA ALLA VITTORIA

SBANCATA BARI, LA SCANDONE AVELLINO RITORNA ALLA VITTORIA

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img


Pronto riscatto della Scandone Avellino dopo il passo falso casalingo della scorsa settimana contro Brindisi; la squadra del patron Trasente, nel secondo turno del girone di ritorno del campionato di serie B Interregionale, espugna il parquet dell’Adria Bari con il punteggio di 42-68 e sale a quota 16 punti in classifica posizionandosi in piena zona play off.
Decisiva la difesa ed un terzo quarto giocato con grande intensità dal team di Sanfilippo che ha
lasciato solo 9 punti ai padroni di casa ed ha trovato in D’Offizi il protagonista assoluto della serata.
Il cestista romano ha messo a segno 15 punti, raccolto 11 rimbalzi e totalizzato una valutazione di
28.
Lo starding five dei lupi vede il rientro nel quintetto titolare di Cianci. Nel primo quarto le due
squadre sono abbastanza bloccate, sono le rispettive difese ad avere la meglio anche in virtù dei diversi errori dei vari atleti in avvicinamento al canestro e di un gioco tutt’altro che fluido.
Una giocata da 3 punti di Soliani permette al team biancoverde di chiudere avanti la prima frazione
di gioco con il punteggio di 10-13.
Nel secondo periodo Avellino difende subito bene e attacca il canestro in maniera egregia. Caoch
Luisi è costretto ad un time out obbligato dopo un mini parziale di 5-0 dei lupi firmato Bianco e
D’Offizi. E’ proprio l’atleta romano con due ottime giocate a rompere gli equilibri del match. Lupo
però non ci sta e con tre triple di fila tiene i padroni di casa attaccati alla partita. E’ di un solo
possesso la differenza tra le due squadre quando mancano pochi minuti all’intervallo.
Le triple di Pichi e Soliani e i liberi del solito d’Offizi ricacciano indietro Bari e gli ospiti vanno al
riposo lungo avanti 25-32.
Al ritorno in campo i lupi aggrediscono la partita e toccano il massimo vantaggio di 13 punti grazie
alle giocate di Soliani e Trapani. Il coach dei pugliesi non ci sta ed è costretto ad un nuovo time out per redarguire i suoi. Capitan Vorzillo e il solito Callara provano a svegliare il team barese ma
D’Offizi è immarcabile questa sera e realizza punti preziosi per la sua compagine. Le due triple
consecutive di Bianco spaccano completamente la partita e la Scandone scappa alla fine del terzo
quarto sul +18: 34-52.
Nell’ultimo periodo i lupi riescono a gestire la partita con maturità ed equilibrio. Sanchez e Bianco
incrementano il vantaggio per la squadra ospite, Bari è costretta ad alzare bandiera bianca.
Il team avellinese s’impone con il punteggio di 42-68.
Soddisfatto coach Sanfilippo che ha certamente avuto ottime risposte da parte di tutti i suoi uomini
ed è gia proiettato al super derby infrasettimanale contro Benevento: “ Abbiamo approcciato la
gara in modo serio e rispettoso sia di noi stessi che dell’avversario. La stessa concentrazione e
determinazione va messa in campo anche nel prossimo match di giovedì quando affronteremo una squadra ostica, fisica e lunga nelle rotazioni. Ci vorrà una grande Scandone e soprattutto l’aiuto di
tutti i nostri tifosi per spuntarla”
Prima della pausa natalizia infatti la Scandone scenderà nuovamente in campo per il turno
infrasettimanale di Giovedi 21 Dicembre alle ore 20 quando, tra le mura amiche del Del Mauro,
arriverà la Cestistica Benevento per riscattare il k.o. dell’andata.

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli