giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeSportUn Maxi Uovo Speciale, il regalo di Pasqua della Scandone ai suoi...

Un Maxi Uovo Speciale, il regalo di Pasqua della Scandone ai suoi tifosi

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

I gesti d’amore vanno premiati, soprattutto se sono incondizionati, come quello dei tifosi biancoverdi della Scandone che da ottobre con grande passione seguono le sorti di Trapani e compagni al palazzo e in giro per l’Italia.

La società del patron Trasente ha deciso, in vista della Pasqua, di mettere in palio un maxi uovo con una sorpresa molto speciale. In occasione del prossimo impegno casalingo di giovedì 28 Marzo, alle ore 20 contro Milazzo, ogni tifoso potrà ritirare gratuitamente il proprio tagliando al desk d’ingresso della tribuna Terminio.

Durante l’intervallo del match avverrà l’estrazione e il vincitore sarà premiato direttamente dal Presidente della società biancoverde, Marco Trasente.

continua su Avellino Zon Omaggio a Picasso”, a Villa Amendola la mostra sul maestro del cubismo. Nargi: «Avellino città dell’arte»

Segui il Canale WhatsApp Avellino Zon ⬇️
https://whatsapp.com/channel/0029VaRG86EDTkJy6LhpW30a

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli