mercoledì 17 Luglio 2024
Google search engine
HomeUncategorizedBLITZ A LUCERA DEI LUPI, LA SCANDONE RITORNA ALLA VITTORIA

BLITZ A LUCERA DEI LUPI, LA SCANDONE RITORNA ALLA VITTORIA

- Advertisment -spot_img

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img


Dopo le due sconfitte consecutive contro Molfetta e Monopoli, la Scandone Avellino ritorna alla
vittoria
espugnando il campo della Pallacanestro Sveva Lucera con il punteggio di 66-72 dopo un
match abbastanza equilibrato e deciso nell’ultimo periodo quando il team di coach Sanfilippo è
riuscito a sterzare a proprio favore la gara grazie alle triple di Soliani ( mvp del match con 22 punti)
e ad una buona solidità di squadra che ha permesso di creare il solco decisivo tra le due compagini.
Buona la prestazione dell’intero roster avellinese che sale a quota 12 punti in classifica dopo dieci
giornate dall’inizio del campionato.
La Scandone approccia bene la gara. Gli uomini di coach Sanfilippo riescono sin da subito ad
impostare il proprio gioco approfittando di alcune incertezze dei padroni di casa: Sanchez e Bianco
mettono in serie difficoltà il team pugliese. Primo quarto si chiude con l’Itecna avanti 14-17. Lucera
però non sta guardare e con un parziale di 7-0 firmato Gramazio-Di Ianni riesce a portarsi per la
prima volta avanti nel match. I biancoverdi sono bravi a gestire le difficoltà della gara e restano
attaccati alla partita grazie a Pichi, che è determinante sotto canestro, e alle triple di Soliani. La squadra di coach De Florio con le giocate di Hidalgo e Kresimir chiudono il primo tempo avanti 37-

  1. Massimo equilibrio al ritorno in campo dopo l’intervallo, Avellino riesce a trovare punti
    importanti con Trapani e D’Offizi mentre dall’altra parte del campo è il solito Hidalgo a fare la voce
    grossa in avvicinamento al canestro. Il terzo periodo si chiude con i lupi avanti 54-55.
    Il finale è da brividi, Avellino scappa sul +8 grazie alle triple di Soliani ma un nuovo black out porta i
    padroni di casa a giocarsi il finale punto a punto che questa volta fa felice il team del patron
    Trasente che, dopo le due sconfitte consecutive, ritorna alla vittoria sbancando Lucera col
    punteggio di 66-72.
    Soddisfatto coach Sanfilippo a fine partita: “E’ una vittoria che vale tantissimo su un campo molto
    difficile e contro una squadra che si è rinforzata negli ultimi giorni. Abbiamo disputato una partita
    solida, mi complimento con i miei ragazzi che hanno fatto una buona gara nonostante il momento
    delicato che stiamo vivendo. Ora è tempo di recuperare energie. Il mio plauso questa sera va a tutti
    i tifosi al nostro seguito che sono giunti in tanti a sostenerci anche oggi ma soprattutto al nostro
    staff medico che sta facendo un ottimo lavoro”.
    Prossimo impegno della Scandone sabato 2 Dicembre alle ore 20, tra le mure amiche del “De
    Mauro” arriverà il fanalino di coda Mola New Basket, match con cui si chiude il girone d’andata del
    campionato di serie b Interregionale del girone G.
    Parziali 14-17; 23 – 17; 17-21;12-17
    Tabellini: D’Offizi 10, Sanchez 10, Scolpini, Bianco 9, Mazzagatti, Soliani 22, Pichi 9, Trapani 12 .
    NE Bassilekin, Imbimbo
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli