giovedì 18 Luglio 2024
Google search engine
HomeAttualitàIrpinia: la nascita e lo sviluppo sul territorio dell'associazione "Team Wolver"

Irpinia: la nascita e lo sviluppo sul territorio dell’associazione “Team Wolver”

- Advertisment -spot_img

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Arsen Mocella, ragazzo di 21 anni, ci parla della nascita e dello sviluppo dell’associazione Team Wolver, di taekwondo e kickboxing.

Arsen Mocella è un ragazzo originario dell’Ucraina, che vive a Lioni da quando aveva 5 anni.

La sua passione fin da piccolo era quella del Taekwondo. Aiutato dal suo maestro Evgeniy Em (Team Lioni) ad oggi vanta di essere cintura nera IV Dan.

L’associazione costituita da me e mio padre si chiama “Team Wolver“. È legata alla resilienza irpina, troppi ragazzi se ne vanno pensando di trovare altro e in più sento molti ragazzi dire che il nostro territorio non è dei migliori quando in realtà è uno dei luoghi più maestosi d’Italia. L’idea della creazione dell’associazione sportiva-marziale è partita nel gennaio del 2024, per ben 4 scopi:


1)ALLONTARE IL PIÙ POSSIBILE I RAGAZZI DALLA STRADA. Negli ultimi anni, ho potuto vedere come il meglio, così il peggio della nostra Irpinia, ragazzi abbandonati a se stessi che hanno scelto strade sbagliate. Ciò non è salutare né per l’ambiente circostante, né per le zone limitrofe in quanto nominata della situazione che scorre negli ultimi anni.
La nostra Irpinia deve esser conosciuta per i luoghi rurali e menti brillanti ,perché non continuare su questa strada?


2)DARE LA POSSIBILITÀ DI ENTRARE NELL’AGONISMO A CHI HA VOGLIA DI UN RISCATTO PERSONALE
Come accennato già prima, fortunatamente la nostra Irpinia ha anche menti brillanti a cui poter dare voce e migliorarli per far sì che siano pronti a qualsiasi ostacolo, che sia difensivo in circostanze urbane, che sia efficace durante una situazione agonistica.


3)DIFFONDERE IL PIÙ POSSIBILE IL TAEKWONDO- continua Arsen– in passato il taekwondo è stato movente della mia crescita psicofisica che ha influito sull’aiuto di molte questioni deleterie personali, non abbattendomi ma facendomi rimanere concentrato su quello su cui stavo lavorando. Il taekwondo non è uno sport, uno svago, non è un hobby…è una distrazione che man man che si sale di livello, diventa uno stile di vita.

4) negli ultimi anni, sui telegiornali e in rete ho sentito più “incidenti” che buone notizie, questa cosa non mi sta bene.
Parlo a tutte le donne; Praticate uno sport da combattimento non solo per una questione mentale ed esser più decisi per la vita ma purtroppo casi come questi possono succedere a chiunque, e bisogna esser pronti.”

L’undici febbraio 2024, il Team Wolver debutta al suo primo campionato internazionale a Casoria (NA) portando con sé tre atleti con tre morfologie diverse specifiche.

Maicol Contreras 15 anni
che si guadagna il titolo di campione internazionale allenandosi in soli 3 mesi.

Alessio Piazza 14 anni;
Perdendo per una millesima frazione di punti si guadagna il titolo di vicecampione internazionale.

MICHELE Karol Casarella 8 anni:
Perdendo per punti ma vincendo per decisione e astio(guerriero sportivo), si guadagna il titolo per vicecampione Internazionale.

La mia ansia era a mille – continua Arsen– ma in quanto maestro del Team, non è quello che devo trasmettere. Questo sport è anche un gioco dove l’avversario va rispettato tanto quanto se stessi.”


Ad oggi, l’associazione Team Wolver ha come scopo quello di unire chi vuol far parte della famiglia, difficilmente un lupo si muove da solo e difficilmente il lupo, in età giovanile, tende a star da solo, si allontana solo in vecchiaia capendo di essere un ostacolo per il branco. Da ciò scaturisce il motto del Team: “TUTTI PER UNO, UNO PER TUTTI“.

Le palestre dove adesso i ragazzi si allenano sono a
Conza della Campania nelle scuole elementari, nei giorni di martedì e venerdì dalle 18:00 alle 19:00 Taekwondo. A Guardia dei Lombardi, nella palestra della elementare dalle 17:00 alle 19:00
taekwondo e dalle 19:00 alle 20:00 kickboxing.

Continua su Avellino Zon Avellino- Casertana, Pazienza:”Domani dobbiamo dare il meglio in campo e la voglia di risolvere il problema che stiamo vivendo”

- Advertisment -spot_img
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli