giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeEventiGuardia Lombardi: A Casa Sanremo la partecipazione della cantante irpina Lidia di...

Guardia Lombardi: A Casa Sanremo la partecipazione della cantante irpina Lidia di Paola

Lidia di Paola, cantante Irpina del gruppo Folk in progress, ci racconta della sua partecipazione a Casa Sanremo

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Lidia di Paola, cantante irpina del gruppo Folk in progress, ci racconta della sua partecipazione nell’ultima edizione di Casa Sanremo.

Lidia vive a Guardia Lombardi (AV) ed è una cantante molto amata nel nostro territorio. Partecipa al contest di Casa Sanremo inviando un video delle sue esibizioni, venendo scelta e successivamente chiamata a partecipare con suo grande stupore all’evento, tra le tante persone che ne avevano fatto richiesta.

Con un biglietto dell’ultimo minuto e senza pensarci due volte, Lidia parte per questa nuova avventura, trascorrendo l’intera settimana del festival a Sanremo ed incontrando anche i suoi grandi idoli, un sogno che si avvera.

Non sono partita da qui con l’idea di vincere, ma arrivare a casa Sanremo per me è già stata una grande vittoria. Iniziare tra piccole esibizioni in piazza nel nostro territorio ed arrivare fin lì mi ha fatto comprendere quanto la mia voce e la mia passione per il canto possano arrivare lontano” dichiara la stessa Lidia durante l’intervista.

Le sue esibizioni a casa Sanremo non sono di certo passate inosservate. Partecipa a due giornate prettamente costituite da gare e due giornate dedicate alla sponsorizzazione, presentando due canzoni inedite.

La prima, portata alla finalissima, dal titolo “Eterna malattia” scritta per lei da Gianfranco Caliendo, fondatore del “Giardino dei semplici” gruppo degli anni ’70; la seconda, nonché suo ultimo inedito, dal titolo “Vivo, Muoio e Vivo“, scritto da Nicola de Bona, autore toscano.

La giovane cantante in quella settimana è stata invitata inoltre anche a partecipare a Terre d’Irpinia dal sindaco di Andretta e giornalista Michele Miele, dove la nostra storia e la nostra cultura, in particolar modo al livello culinario, è stata messa in evidenza e soprattutto molto apprezzata, proprio al festival; partecipando lei stessa al convegno ed alle interviste; inoltre ha preso parte anche ad un programma Rai che in quel momento registrava sui New Trolls, un gruppo musicale italiano degli anni ’90, abbozzando un duetto su “Quella carezza della sera” insieme ad altre due partecipanti della masterclass.

Una settimana di emozioni continue – continua LidiaTerre d’Irpinia ha avuto enorme successo, i giudici e le persone che hanno preso parte a questa iniziativa ed hanno avuto il privilegio di assaggiare i nostri prodotti ne sono rimasti enormemente sorpresi; la nostra terra ha davvero molto da offrire, e lo ha dimostrato proprio durante questi giorni, dove si è avuta una vera dimostrazione d’amore, dalla parte di chi ha saputo presentarlo e dimostrarlo e dalla parte di chi lo ha conosciuto ed ammirato.

Lidia continua a far crescere la sua passione per il canto con i suoi prossimi inediti che avranno delle grandi collaborazioni, come con Michele Pecora, cantautore italiano degli anni ’70, con il quale la cantante ha avuto modo di interagire personalmente.

Continua su Avellino Zon LA CAMPAGNA ITINERANTE CITTÀ 2030 DI LEGAMBIENTE FA TAPPA AD AVELLINO

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli