giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
HomeCronacaAVELLINO: SCOPERTO IN CARCERE UN INGENTE QUANTITATIVO DI BEVANDE ALCOLICHE IN UN...

AVELLINO: SCOPERTO IN CARCERE UN INGENTE QUANTITATIVO DI BEVANDE ALCOLICHE IN UN PACCO DESTINATO AI DETENUTI

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

“Brillante operazione da parte del personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Avellino”. A dare la notizia è Tiziana Guacci, segretario regionale per la Campania del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria. “Nella mattinata di oggi”, prosegue la sindacalista, “durante il controllo dei pacchi destinati ai detenuti, l’addetto al casellario detenuti, insieme ai componenti del Nucleo cinofili, ha rinvenuto circa 5 litri di bevande alcoliche. Apprezzamento al personale di Polizia Penitenziaria che, ancora una volta, con grande professionalità ed astuzia ha stroncato sul nascere l’introduzione in carcere di generi non consentiti”.
Apprezzamento ai Baschi Azzurri in servizio nella Casa circondariale irpina per la sagacia, la professionalità ed il senso del dovere arriva anche da Donato Capece, segretario generale del SAPPE, che torna anche a sollecitare l’adozione di nuovi ed urgenti provvedimenti per inibire l’uso di strumentazioni tecnologiche nelle sezioni detentive. “Non si contano più gli escamotage con i quali si tentata di introdurre illecitamente in carcere oggetti, materiali ed anche bevande non consentite. La cosa grave è che denunciamo queste cose ormai da più di dieci anni e nessuno ha ancora fatto qualcosa. Le donne e gli uomini del Corpo sono quotidianamente impegnati nell’attività di contrasto all’introduzione di telefoni cellulari, droga ed altri oggetti e materiali non consentiti. E questo deve convincere sempre più sull’importanza da dedicare all’aggiornamento professionale dei poliziotti penitenziari, come ad esempio proprio le attività finalizzate a prevenire i tentativi di introduzione di oggetti vietati in carcere”.
Continua su Avellino Zon Avellino, al Circolo della Stampa convegno sul tema:“Le Sfide della Complessità: Analisi e Ruolo Chiave del Volontariato”

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli