mercoledì 17 Luglio 2024
Google search engine
HomeAttualitàBattaglia tutela del verde urbano, Legambiente torna in campo con una proposta...

Battaglia tutela del verde urbano, Legambiente torna in campo con una proposta al regolamento comunale

- Advertisment -spot_img

Entra nel Canale Whatsapp di Avellinozon

Clicca qui per essere sempre aggiornato

- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Continua la battaglia per una maggiore tutela del verde urbano ad Avellino. Dopo le tante denunce e iniziative degli ultimi mesi fatte da Legambiente Avellino Alveare,il circolo ambientalista torna in campo e lo fa con una proposta di aggiornamento al regolamento comunale.

«I privati devono rispettare gli stessi vincoli degli enti pubblici. È questo l’obiettivo della nostra richiesta – afferma il circolo Legambiente Avellino -. Negli ultimi mesi abbiamo assistito a vergognosi scempi sul verde urbano da parte dei privati. Il regolamento approvato lo scorso novembre è incompleto e siamo pronti a dare una mano per integrarlo».

La proposta di aggiornamento sarà presentata alla città lunedì 8 aprile alle 10 pressola sala Penta del Museo Irpino di Corso Europa. Per l’occasione il circolo Alveareillustrerà anche il dossier “Sempre più verde” redatto da Legambiente Campania.

«Dopo i vergognosi fatti di rampa Santa Maria delle Grazie avevamo promesso alla città una proposta di aggiornamento del regolamento e lo abbiamo fatto – rivendica Antonio Dello Iaco, vicepresidente e responsabile al verde del circolo locale ambientalista -. Ci auguriamo che gli uffici del Comune di Avellino prendano in considerazione la nostra proposta e ci lavorino su. Servono tutte le reali e pari trattamenti. Se l’albero è di un privato, questo non vuol dire che il proprietario ne possa fare ciò che vuole».

Il circolo Legambiente Avellino è stato inserito tra le buone pratiche del dossier regionale con l’iniziativa “Spezza sta ceppa” fatta lo scorso gennaio a via Pini. Per l’occasione – ricorda l’attivista – abbiamo regalato alla città quattro nuovi ligustri di circa vent’anni grazie a un crowdfunding che, in meno di un mese, ha raccolto 800euro».

«La partecipazione e la collaborazione tra le associazioni,i cittadini e gli enti pubblici è fondamentale – spiega il circolo Avellinese – e lo vogliamo ribadire con forza anche oggi».

All’iniziativa parteciperà anche un gruppo di alunni e alunne del Liceo Classico del Convitto Nazionale “P. Colletta” di Avellino, che avranno modo di confrontarsi sulle tematiche del verde urbano attraverso workshop e tecniche di didattica non formale.

continua su Avellino Zon Legambiente Avellino:”Siamo preoccupati per il progetto di riqualificazione dell’ex scuola Dante Alighieri”

- Advertisment -spot_img
Marika Cifiello
Marika Cifiellohttp://www.avellinozon.it
Sono Marika Cifiello nata ad Avellino. Giornalista pubblicista, attualmente Caporedattrice per la testata online Avellino Zon e collaboro a richiesta con altre testate presenti sul territorio. Da sempre interessata alla lettura e alla psicologia, sempre attiva ed impegnata nel sociale, volontaria negli anni in varie associazioni, Fare Verde per l'ambiente, Centro Autismo dove seguivo dei ragazzi della provincia avellinese. La passione per il giornalismo d'inchiesta mi ha spinto verso le prime esperienze in una emittente televisiva locale, poi in varie testate giornalistiche locali. Istintivamente attratta dalle notizie di stretta attualità, coniugo la capacità di reperire notizie in prima persona ad una naturale predisposizione e sensibilità che, negli anni, mi ha permesso di vivere attivamente alcuni dei fatti più eclatanti rimasti impressi nel territorio irpino.
Altre Notizie
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img
- Advertisment -spot_img

Ultimi Articoli